bisceglie odino faccia

È stato accolto a Bisceglie il cantante italo-argentino Odino Faccia, candidato premio Nobel per la pace 2020 e nominato dal Vaticano “voce ecumenica per la pace”.

Tanta la gioia del sindaco, Angelantonio Angarano, degli assessori e di tutto il consesso comunale e del dott. Paolo Telesforo, amministratore delegato di Universo Salute – Opera Don Uva, che ha reso omaggio all’artista – accompagnato da una delegazione dell’Onu.

La candidatura al premio Nobel per la Pace di Odino Faccia è sostenuta da otto insigni personalità già vincitrici del premio e 23 organizzazioni mondiali, tra le quali Medici senza Frontiere, Onu e Unicef. Il cantante ha avuto il privilegio di scrivere, come unico cantante al mondo, con i testi di Papa Giovanni Paolo II, Papa Francesco e Barack Obama,

“La musica, la cultura, sono uno straordinario veicolo di pace, hanno il potere di unire popoli, superare distanze, abbattere barriere, costruire ponti ideali ma solidissimi – ha detto il sindaco Angarano -. Proprio di questo oggi abbiamo fortemente bisogno per sconfiggere chi semina paura, odio e intolleranza favorendo la diffusione dei valori positivi del rispetto, del dialogo, della fratellanza e della civile convivenza”. Durante l’incontro i ragazzi dell’Associazione “Bisceglie Illuminata” hanno tenuto ad incontrare Odino Faccia e donargli una t-shirt come ricordo della visita in città.

Prossimo appuntamento per Odino Faccia proprio questa sera, al Teatro Team di Bari, assieme a musicisti internazionali, in occasione della settimana di Musica&Pace, partita la scorsa domenica con l’arrivo di Papa Francesco: durante il Concerto Odino darà a Bari il riconoscimento di Città di Pace.

 

 

 

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.