Festa a Castel del Monte, denunciati 3 ragazzi - TELEREGIONE
Connetti con il social

ANDRIA

Festa a Castel del Monte, denunciati 3 ragazzi

Nonostante i controlli a tappeto condotti su tutto il territorio non accennano a diminuire gli episodi di infrazione delle norme governative di contrasto alla diffusione del coronavirus. Ad Andria tre ragazzi sono stati denunciati nel pomeriggio di ieri dopo essere stati individuati dai carabinieri e dalla Polizia Locale in via Castel Del Monte.

Nonostante i controlli a tappeto condotti su tutto il territorio non accennano a diminuire gli episodi di infrazione delle norme governative di contrasto alla diffusione del coronavirus. Ad Andria tre ragazzi sono stati denunciati nel pomeriggio di ieri dopo essere stati individuati dai carabinieri e dalla Polizia Locale in via Castel Del Monte.

Dopo aver tentato la fuga due dei quattro presenti  nei pressi del maniero federiciano sono stati interrogati sul motivo dell’assembramento confessando di essere in attesa del padre di un amico che li avrebbe condotti in una villa per una festa. Ulteriori indagini hanno poi permesso di individuare il festeggiato, un pregiduciato con precedenti per rapina ai danni di un portalettere. 

“La gravità del fatto è doppia, ha commentato il Commissario Straordinario di Andria Gaetano Tufariello, siamo dinanzi all’ irresponsabilità dei  ragazzi che vanno a festeggiare come se nulla fosse ed a quella di un genitore che addirittura li accompagna alla festa favorendo una potenziale occasione di contagio”. Sempre nel territorio della BAT sono di questa mattina le immagini di lunghe code nel centro cittadino di Barletta tra via Monfalcone e via Alvisi oltre che all’ingresso dei centri commerciali cittadini. 

Questi episodi impongono un rafforzamento della vigilanza sul territorio e per questo motivo, il presidente del comitato regionale di Protezione Civile Ruggiero Mennea ha annunciato l’attivazione di droni che da lunedì sorvoleranno le città di Trani e Barletta. “Queste operazioni – spiega Mennea – saranno coadiuvate dai comandi della Polizia locale dei rispettivi Comuni che, con il supporto delle pattuglie già in campo per il controllo del territorio, accompagneranno i piloti in determinate aree della città al fine di verificare eventuali assembramenti non autorizzati da parte della popolazione che non rispetta le norme contemplate nel dpcm. Successivamente, individuate le aree, gli agenti interverranno e applicheranno le sanzioni previste”.

 

 

PUGLIA – Canale 14
BASILICATA – Canale 13

Segui il tg in diretta da casa alle ore
14.30 – 19.30 – 22.30

Altre Notizie - ANDRIA