Al Policlinico control room Covid-19 per i contagiati. Morto dipendente Multiservizi spa - TELEREGIONE
Connetti con il social

BARI

Al Policlinico control room Covid-19 per i contagiati. Morto dipendente Multiservizi spa

“La scomparsa di un dipendente della grande famiglia comunale, di un giovane uomo, ci rattrista e ci sbatte davanti agli occhi la drammaticità della situazione che il Paese sta vivendo e la ferocia con cui questo virus può agire – dice il sindaco Antonio Decaro”.

Un lavoratore dipendente della Multiservizi Spa, azienda municipalizzata del Comune di Bari, Luca Coletta, 44 anni, in servizio come usciere alla sede del Municipio 2 di Bari, è deceduto oggi dopo essere risultato positivo al Covid-19.

Quando è stato accertato il contagio il 44enne non era in servizio, ma in malattia da diversi giorni e subito la sede del Municipio è stata chiusa per la disinfezione. “La scomparsa di un dipendente della grande famiglia comunale, di un giovane uomo, ci rattrista e ci sbatte davanti agli occhi la drammaticità della situazione che il Paese sta vivendo e la ferocia con cui questo virus può agire – dice il sindaco Antonio Decaro”.

Prende misure drastiche per il contagio da Covid19 il Policlinico di Bari, per ridurre il rischio di circolazione del virus tra dipendenti e pazienti. Tracciamento dei contatti, classificazione in contatti a basso o ad alto rischio, tamponi e allontanamento dal servizio: è questa la procedura attivata. L’obiettivo è quello di identificare quanto più rapidamente possibile i casi tra operatori sanitari, rintracciare i contatti (cioè gli altri operatori o pazienti che possono aver avuto una interazione con il caso accertato di COVID) e sottoporli a misure utili a limitare il rischio di diffusione, come l’automonitoraggio dei sintomi, l’allontanamento dal servizio e l’esecuzione del tampone a 7 giorni dall’esposizione.

Per coordinare queste attività è stata creata una struttura, la Control Room Covid, che supporta la Medicina del Lavoro. A oggi sono 14 gli operatori sanitari del Policlinico che hanno contratto Covid: 9 medici, 4 infermieri e un ausiliario. I casi sono stati diagnosticati dal 13 al 25 marzo. A curare l’indagine epidemiologica è il professor Silvio Tafuri, referente della control room. “Le indicazioni per tempo fornite dal Policlinico di Bari su percorsi e corretto utilizzo di DPI sembrano avere effetto – spiega il professor Tafuri – non abbiamo casi nel personale dell’Area Covid”.

Sono risultati, invece, positivi due infermieri all’Istituto Oncologico “Giovanni Paolo II” di Bari: i tamponi sono stati già effettuati sui pazienti degenti e sono risultati negativi al Covid19. Da oggi fino a domenica saranno effettuati i test rapidi su tutto il personale e i risultati saranno diffusi lunedì.

PUGLIA – Canale 14
BASILICATA – Canale 13

Segui il tg in diretta da casa alle ore
14.30 – 19.30 – 22.30

Altre Notizie - BARI