Decaro: “Bandiere a mezz’asta per morti coronavirus” - TELEREGIONE
Connetti con il social

BARI

Decaro: “Bandiere a mezz’asta per morti coronavirus”

Bandiere a mezz’asta e un minuto di silenzio dal sindaco davanti al Municipio in tutti i comuni italiani.

Bandiere a mezz’asta e un minuto di silenzio dal sindaco davanti al Municipio in tutti i comuni italiani.

L’appuntamento è fissato per il 31 marzo prossimo alle ore 12 e sarà il momento di unità nazionale per unirsi al lutto che sta colpendo le province più segnate dall’emergenza coronavirus, soprattutto quelle di Bergamo e Brescia.

A proporre il minuto di silenzio e le bandiere a mezz’asta è il sindaco di Bari e presidente nazionale dell’Anci, Antonio Decaro.

Sono giorni difficili e di preoccupazione anche per il sindaco di Bari, nonostante la situazione dei contagi in città sia sotto controllo. Preoccupano, però, i numeri che interessano tutta l’area metropolitana di Bari anche perché è quella più densamente popolata in tutta la Puglia. Per questo Decaro continua la sua opera di sensibilizzazione nei confronti dei cittadini, andando per le strade per invitare a chi non lo facesse, di restare a casa.

Momenti che sono diventati anche video tra i più visto sul web, anche se Decaro sottolinea che non c’è nessuna intenzione di conquistare visibilità, ma che lui le tirate d’orecchie ai cittadini baresi le faceva anche in situazioni di normalità.

 

PUGLIA – Canale 14
BASILICATA – Canale 13

Segui il tg in diretta da casa alle ore
14.30 – 19.30 – 22.30

Altre Notizie - BARI