sport

l ministro dello Sport Vincenzo Spadafora ha messo con ogni probabilità la parola fine alle speranze espresse da alcuni club di tornare in campo a maggio nelle parole pronunciate in un’intervista a Repubblica.

Oggi il titolare del dicastero che amministra lo sport italiano proporrà una nuova sospensione dell’attività agonistica per tutto il mese di aprile, estendendo il provvedimento agli allenamenti visto il rinvio dell’Olimpiade al 2021. Definita inoltre “irrealistica” la possibilità di riprendere l’attività a maggio, rendendo sostanzialmente impraticabile la deadline del 16 maggio indicata in occasione dell’ultima conference call di Lega Basket per la ripresa degli allenamenti, mentre LNP aveva puntato sul 18 aprile per il ritorno in palestra e il 3 maggio per il ritorno in campo.

LNP attende la convocazione della FIP al tavolo congiunto con Lega Basket, che dovrebbe arrivare dopo il prossimo decreto governativo, per valutare la situazione relativa alla ripresa dell’attività agonistica (vietata per tutto aprile, allenamenti compresi) e dell’eventuale interscambio tra le due leghe tra possibili riposizionamenti di società professionistiche e richieste di club di A2 di accedere eventualmente alla serie A vista la neutralizzazione del campionato senza verdetti.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.