raccoglimento

Prima il minuto di raccoglimento, poi il suono delle sirene dei mezzi di soccorso come ulteriore ringraziamento al personale sanitario impegnato, in prima linea, in questa emergenza coronavirus.

Il luogo simbolo della Bat nel quale è stato possibile ricordare le vittime da Covid 19 (e rispettare il minuto di silenzio chiesto nei giorni scorsi dal presidente nazionale dell’Antonio Decaro) e ringraziare il personale medico e infermieristico, è l’ospedale di Bisceglie. Davanti all’ingresso del presidio sanitario il sindaco di Bisceglie, Angelantonio Angarano, il vescovo della Diocesi di Trani, Barletta e Bisceglie, monsignor Leonardo D’Ascenzo e i dirigenti della Asl Bat, hanno reso omaggio alle vittime della pandemia.

Il tricolore, con la benedizione del Vescovo, è stata tenuta a mezz’asta nel piazzale dell’ospedale, mentre le note del silenzio hanno preceduto il minuto di raccoglimento.

Poi, a testimoniare la vicinanza a tutto il personale sanitario che non si sta risparmiando in questa emergenza, i rappresentanti di Polizia, carabinieri, Guardia di Finanza, Vigili del Fuoco, polizia locale e associazioni di volontariato della Protezione civile, hanno fatto suonare le sirene d’emergenza.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.