Nove operatori e 4 pazienti per un totale di 13 positivi al coronavirus. È il responso dei tamponi effettuati su personale e pazienti dell’istituto ortofrenico Don Uva di Bisceglie. Questo il comunicato stampa dell’azienda.

Si comunica, per quanto concerne la sede di Bisceglie di Universo Salute, che dai tamponi effettuati sui 48 operatori posti in quarantena (dal 22/3 al 5/4) sono risultati 9 positivi, che proseguiranno la fase di isolamento domiciliare assoluto per ulteriori 14 giorni (dal 1/4 al 14/4 pv.). Per i rimanenti 40 operatori risultati negativi è prevista la riammissione al lavoro dopo adeguata valutazione del medico competente.

I pazienti dell’Istituto Ortofrenico risultati positivi al tampone faringeo sono 4. Di questi, 3 sono ricoverati presso l’Ospedale civile di Bisceglie, mentre per 1 è stato disposto l’isolamento presso il luogo di residenza (lo stesso Istituto Ortofrenico).

Al fine di rendere possibile quest’ultima disposizione della Asl e nell’eventualità di nuovi casi che dovessero presentarsi, è stato individuato un plesso per ospitare i pazienti positivi al covid-19.  Rimane infine isolato l’intero padiglione dell’Istituto Ortofrenico dove sono stati riscontrati dapprima i casi positivi dei pazienti e successivamente dell’operatore sanitario. A questa struttura è dedicato personale specifico, dotato di tutti i dispositivi di protezione individuale per il contrasto dell’epidemia.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.