getso

Un gesto piccolo ma di grande valore. Nell’era del coronavirus la solidarietà assume un valore ancora più importante ed è per questo motivo che la rete di associazioni di volontariato covid-19 di Barletta ha deciso di donare uova pasquali di cioccolato al reparto di pediatria dell’ospedale Mons. Dimiccoli. 

Un gesto, quello della rete di volontariato composta da Anps, Oer, Arci Cafiero, Operatori Barletta Soccorso, Avser, Misericordia e Croce Rossa che si inserisce al meglio del contesto delle attività che in questi giorni stanno svolgendo nel centro di raccolta e distribuzione di beni di prima necessità.

Il PalaDisfida “Mario Borgia” è il punto nevralgico dell’attività di volontariato che con il patrocinio dell’amministrazione comunale sta sostenendo le famiglie più bisognose. Tutti i beni di prima necessità donati dalle grandi catene di distribuzione o da singoli cittadini ed associazioni vengono raccolti nella struttura di via D’Annunzio per poi essere consegnate alle famiglie in difficoltà economica alle persone anziane ed alle persone con disabilità che hanno provveduto alla necessaria prenotazione per via telefonica. 

Donare sollievo in un periodo drammatico come quello che stiamo vivendo, questa è lo spirito che sta muovendo l’azione di tutti i volontari consapevoli che solo uniti potremo superare questa emergenza. 

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.