acquedotto

“È stata bandita da Acquedotto pugliese la gara d’appalto che porterà ai lavori di adeguamento del depuratore di Barletta al fine di favorire il riuso in agricoltura delle acque reflue”.

A comunicare quello che rappresenta un importante passo in avanti nella funzionalità dell’impianto barlettano è il consigliere regionale Filippo Caracciolo. Dopo l’approvazione del progetto esecutivo Acquedotto pugliese ha bandito la gara di assegnazione dei lavori finanziati per un importo pari a 2.350.000 euro in parte con fondi POR FESR 2014-2020 ed in parte con quota a tariffa.

Caracciolo ha evidenziato i grandi benefici di cui il territorio di Barletta potrà usufruire sia dal punto di vista ambientale che da quello economico.

Gli interventi all’impianto barlettano si inseriscono nel quadro più ampio di una serie di azioni che la Regione Puglia sta attuando per migliorare le potenzialità dei depuratori. 

 

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.