UC Bisceglie, lettera aperta al presidente Tisci - TELEREGIONE
Connetti con il social

ECCELLENZA

UC Bisceglie, lettera aperta al presidente Tisci

La situazione economica delle società di Eccellenza è tutt’altro che rosea.

La situazione economica delle società di Eccellenza è tutt’altro che rosea. Le conferme sono arrivate anche nelle scorse settimane, quando il presidente del campionato Vito Tisci ha illustrato le difficoltà dei club durante “A Bordo Campo” su Teleregione. La ripresa dei campionati sembra sempre più complicata e la prima, concreta dimostrazione arriva dall’UC Bisceglie.

La dirigenza azzurra ha diramato una lettera aperta, indirizzata proprio al presidente Tisci, in cui viene proposta la sospensione definitiva della stagione 2019/2020. Preservare e tutelare la salute di ogni tesserato è l’obiettivo principale della società del presidente Pedone: “Non ci dilungheremo su quanto teniamo prima ai valori e poi al risultato sportivo in sé – si legge nella lettera – proponiamo di lasciare ogni decisione alla politica dello sport, che saprà essere equa e super partes nelle decisioni per la ripresa delle attività a partire dalla prossima stagione”.

La posizione dell’UC Bisceglie è chiara e fondata sulla volontà di evitare qualsiasi rischio legato all’emergenza Coronavirus, mettendo in sicurezza i propri tesserati e garantendone la tutela sanitaria fino all’inizio del prossimo campionato. Si tratta della prima presa di posizione ufficiale tra le 16 squadre di Eccellenza, che fino a questo momento si sono interfacciate con la LND Puglia soltanto in via informale.

Nella lettera aperta della società azzurra non si fa menzione dei fattori economici, che allo stesso modo stanno condizionando il futuro della massima categoria regionale. Il presidente Tisci, però, non ha nascosto i rischi finanziari dei prossimi mesi. La salute, per tutti i club, viene prima di qualsiasi cosa, ma servirà anche concentrarsi sul futuro delle casse societarie.

PUGLIA – Canale 14
BASILICATA – Canale 13

Segui il tg in diretta da casa alle ore
14.30 – 19.30 – 22.30

Altre Notizie - ECCELLENZA