3567 persone rientrate in Puglia in due giorni - TELEREGIONE
Connetti con il social

BARI

3567 persone rientrate in Puglia in due giorni

Dalla mezzanotte del 4 maggio alle ore 19 di ieri, mercoledì 6 maggio, sono in totale 3567 le persone che hanno compilato il modulo di autosegnalazione on-line per dichiarare di essere rientrate in Puglia da fuori regione per soggiornarvi.

Dalla mezzanotte del 4 maggio alle ore 19 di ieri, mercoledì 6 maggio, sono in totale 3567 le persone che hanno compilato il modulo di autosegnalazione on-line per dichiarare di essere rientrate in Puglia da fuori regione per soggiornarvi.

Solo ieri sono rientrate 937 persone. E il dato è in continuo aggiornamento. Com’è noto, il DPCM che ha dato il via alla Fase 2, consente a chiunque – ricorda la Regione Puglia, che comunica quotidianamente i dati – “il rientro presso il proprio domicilio, abitazione o residenza”.

L’ordinanza 214 del Presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, ha quindi disposto l’obbligo per le persone rientrate in Puglia da altre regioni per soggiornare continuativamente nel proprio domicilio abitazione o residenza, di comunicarlo immediatamente compilando il modulo sul portale della Regione Puglia o chiamando il proprio medico curante o l’operatore di sanità pubblica.

A ciò si aggiunge l’obbligo di restare in isolamento fiduciario a casa per 14 giorni. Queste comunicazioni sono state diffuse su tutti i mezzi di trasporto, anche con segnalazioni acustiche. Le forze dell’ordine stanno controllando caselli autostradali, snodi ferroviari e hub di autobus, per garantire la sicurezza.

PUGLIA – Canale 14
BASILICATA – Canale 13

Segui il tg in diretta da casa alle ore
14.30 – 19.30 – 22.30

Altre Notizie - BARI