Minaccia i genitori per soldi: arrestato 38enne - TELEREGIONE
Connetti con il social

BARLETTA

Minaccia i genitori per soldi: arrestato 38enne

Minacce quotidiane ma anche violenze nei confronti dei due anziani genitori: un 38enne di Barletta da tempo minacciava i genitori per farsi consegnare i soldi da spendere nell’acquisto di droga e alcolici.

Minacce quotidiane ma anche violenze nei confronti dei due anziani genitori: un 38enne di Barletta da tempo minacciava i genitori per farsi consegnare i soldi da spendere nell’acquisto di droga e alcolici.

“Se non mi date i soldi vi taglio la testa a tutti e due” era arrivato a minacciare il 38enne arrestato dagli agenti della squadra Volanti del Commissariato di Barletta.

Il loro intervento, nella giornata di domenica, è arrivato al culmine dell’ennesimo atto di violenza dell’uomo che, al diniego dei genitori reagiva lanciandogli contro qualsiasi oggetto gli capitasse tra le mani. Un incubo al quale i genitori si sono ribellati chiedendo l’intervento della polizia, dopo che il 38enne aveva ferito il padre al volto.

E anche la presenza degli agenti della sezione Volanti non ha placato la violenza del 38enne che ha continuato ad inveire contro i genitori e i poliziotti che, a fatica, sono riusciti a bloccarlo e portarlo in Commissariato. E’ stato l’anziano genitore del 38enne, dopo essere stato medico, a raccontare delle continue violenze subite e che quello di domenica non era, appunto, un  episodio isolato. Il non aver denunciato prima quelle vessazioni era solo legato alla speranza che la situazione migliorasse.

Invece la convivenza forzata a causa dell’emergenza coronavirus ha solo peggiorato le cose. Il 38enne oltre ai maltrattamenti in famiglia dovrà rispondere anche dei reati di estorsione, lesioni, resistenza e violenza a pubblico ufficiale.

PUGLIA – Canale 14
BASILICATA – Canale 13

Segui il tg in diretta da casa alle ore
14.30 – 19.30 – 22.30

Altre Notizie - BARLETTA