barlettani

“I barlettani sono stati rispettosi delle regole ed i dati del contagio stanno lì a dimostrarlo. Il virus però è ancora vivo e ci costerà un’estate diversa da quella che siamo stati abituati a conoscere”.

A parlare è il sindaco di Barletta Cosimo Cannito. Ospite dello speciale il Fatto del giorno il primo cittadino ha tracciato un bilancio dei due mesi di emergenza covid-19 appena trascorsi partendo dal dato che vede la città della Disfida tra le meno colpite della provincia BAT, un dato che Cannito spiega così.

Il numero basso dei contagi in città è dunque per Cannito la conseguenza di decisioni ferree e di giusti comportamenti. Nonostante questo però sarà importante non abbassare la guardia durante una stagione estiva che si preannuncia molto diversa dal solito.

L’invito del sindaco ai barlettani è all’insegna della cautela.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.