Consiglio Federale: in campo dalla A alla C, stop Dilettanti - TELEREGIONE
Connetti con il social

CALCIO

Consiglio Federale: in campo dalla A alla C, stop Dilettanti

Definitivamente interrotti i campionati dalla Serie D in giù, con le classifiche cristallizzate almeno fino a venerdì. Il 22 maggio, infatti, si deciderà il futuro delle squadre che attendono i verdetti su promozioni, retrocessioni e ripescaggi, con la successiva ratifica nel prossimo Consiglio Federale di inizio giugno.

Il Consiglio Federale della FIGC ha deciso. Serie A, Serie B e Serie C torneranno in campo per concludere la stagione entro il 20 agosto, dalla Serie D in giù viene invece imposto lo stop definitivo a tutte le attività ufficiali.

La Federcalcio ha diramato un comunicato per riassumere quanto espresso nella riunione di oggi. Una decisione delicata, ma anche importante alla luce dei verdetti stagionali. I campionati ripartiranno tra il 13 e il 20 giugno: due mesi per portare a termine la stagione professionistica, con l’unica deroga concessa alla finale di Coppa Italia, da disputare entro il 31 agosto.

Nei prossimi giorni, dalle assemblee di ogni lega dovrà emergere una nuova calendarizzazione dei match ufficiali, da sottoporre al Ministro Spadafora nell’incontro del 28 maggio, al quale presenzierà anche il Comitato Tecnico Scientifico per discutere le misure di sicurezza legate agli eventi in programma. L’obiettivo è quello di incastrare le partite ogni 3 giorni per permettere anche la disputa dei playoff.

La regolare conclusione sul campo premia la battaglia di diverse squadre di Serie C, con il Bari in testa, che hanno spinto per evitare il criterio del merito sportivo per la quarta promozione in cadetteria.

In terza serie prende piede l’ipotesi di disputare soltanto i playoff sulla base della classifica provvisoria al momento della sospensione. Prendendo in esame la graduatoria attuale, le ultime classificate dei 3 gironi verrebbero retrocesse in Serie D.

Poco probabile, per via delle tempistiche e del rispetto dei protocolli, la disputa delle ultime giornate di regular season.

Definitivamente interrotti i campionati dalla Serie D in giù, con le classifiche cristallizzate almeno fino a venerdì. Il 22 maggio, infatti, si deciderà il futuro delle squadre che attendono i verdetti su promozioni, retrocessioni e ripescaggi, con la successiva ratifica nel prossimo Consiglio Federale di inizio giugno. Nei prossimi giorni, dopo tutte le valutazioni del caso, verrà chiarito anche il metodo attraverso cui tornerà in campo la Serie C: rimangono ancora sul piatto della bilancia le ipotesi di una ripresa regolare o della disputa dei soli playoff.

PUGLIA – Canale 14
BASILICATA – Canale 13

Segui il tg in diretta da casa alle ore
14.30 – 19.30 – 22.30

Altre Notizie - CALCIO