Bitonto festeggia la C, Molfetta attende - TELEREGIONE
Connetti con il social

CALCIO

Bitonto festeggia la C, Molfetta attende

Una festa attesa 99 anni, un’altra che si prepara ad esplodere 24 anni dopo.

Una festa attesa 99 anni, un’altra che si prepara ad esplodere 24 anni dopo. Bitonto e Molfetta sono le due facce del trionfo pugliese dopo 3 giorni di burocrazia e decisioni sui verdetti.

Il Consiglio Direttivo della LND ha approvato la promozione d’ufficio dei neroverdi, al primo posto nel girone H di Serie D, mentre con le 4 retrocessioni per girone ha di fatto spalancato le porte alla capolista del campionato di Eccellenza.

Momento storico per le strade di Bitonto, con i festeggiamenti, poi stoppati per motivi di sicurezza, che hanno colorato la città dopo una cavalcata memorabile. 55 punti in 26 partite disputate, una sola lunghezza di vantaggio sul Foggia ma che ha fatto la differenza per il primo approdo in Serie C della storia bitontina. Un cammino sofferto che Teleregione riproporrà nello speciale TR Sport di domenica alle 15:30 e alle 23:30, con tutti i match della stagione della squadra di Taurino.

Gioia incontenibile per il presidente Rossiello, ma anche per una tifoseria che adesso attende di misurarsi con i palcoscenici del professionismo. I neroverdi si preparano a raggiungere le altre pugliesi della terza serie nazionale, in attesa di capire chi rimarrà nel girone C di Serie C dopo il completamento della stagione.

Clima più pacato a Molfetta, dove non sono partiti i festeggiamenti in stile Bitonto. La città, nel frattempo, è già imbandierata da diversi giorni in attesa di ottenere l’ufficialità della promozione in Serie D. Una piazza, quella biancorossa, che negli ultimi anni ha sofferto cocenti delusioni al fotofinish, ma che si è riscattata con la straripante rimonta ai danni del Corato durante l’ultima stagione.

La ratifica dei verdetti è attesa per il 3 giugno, quando il Consiglio Federale si riunirà per approvare le proposte del Consiglio della LND. Difficile un ribaltamento della situazione attuale, più probabile, invece, che il Foggia riesca ad inserirsi nella corsa ai ripescaggi in Serie C. Manca solo l’ultima firma, ma la storia è già stata scritta.

PUGLIA – Canale 14
BASILICATA – Canale 13

Segui il tg in diretta da casa alle ore
14.30 – 19.30 – 22.30

Altre Notizie - CALCIO