74esimo anniversario

Si è festeggiato il 74esimo anniversario della proclamazione della Repubblica Italiana nel silenzio assordante del sacrario militare dei Caduti d’Oltremare di Bari.

A rendere omaggio ai 75 Mila militari italiani, 41 Mila dei quali ignoti, caduti in terra straniera durante la prima e la seconda guerra mondiale, il Ministro per gli Affari Regionali, Francesco Boccia che, dopo aver deposto la corona d’alloro davanti al monumento del Sacrario, ha anche firmato l’albo d’onore.

Alla celebrazione, in forma solenne e nel rispetto delle regole di sicurezza imposte dall’emergenza sanitaria sul distanziamento sociale, hanno partecipato tutte le autorità militari, il prefetto di Bari, Antonia Bellomo e il generale di squadra Aerea Aurelio Colagrande, comandante del presidio militare di Bari.

Presenti anche l’assessore Carla Palone del Comune di Bari e il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.