"Ricalciamo", l'allenamento ai tempi del covid-19 - TELEREGIONE
Connetti con il social

BARLETTA

“Ricalciamo”, l’allenamento ai tempi del covid-19

I campionati giovanili e dilettantistici fermi da ormai 3 mesi hanno chiuso i battenti a causa del coronavirus

I campionati giovanili e dilettantistici fermi da ormai 3 mesi hanno chiuso i battenti a causa del coronavirus, per tanti ragazzi l’assenza del rettangolo verde si sta facendo sentire, ed allora è arrivato il momento di tornare a calciare.

“Ri calciamo” è il nome scelto da due grandi ex calciatori come Nicola Dibitonto e Savino Daleno accompagnati da uno staff tecnico di grande livello per l’iniziativa che li vede protagonisti sul sintetico del centro-sportivo Lig di Barletta. Tre sedute settimanali di allenamento per permettere a chi è fermo di farsi trovare pronto al nuovo via dei campionati.

In attesa del 25 giugno data che porterà con se il ritorno delle partitelle, gli allenamenti si svolgono nel rispetto delle norme anti-contagio da coronavirus.

La lunga inattività porta con se il pericolo di infortuni. Dal fisioterapista Andrea Gissi i consigli per recuperare la forma con la massima cautela.

Tanti i calciatori che stanno dando vita a “Ricalciamo”. Sul sintetico del Lig anche protagonisti dei campionati di serie D e di Eccellenza pugliese. Il centrocampista del Corato Ndiaga Ngom, il portiere del Barletta Tommaso Capossele, l’attaccante della Fidelis Andria Simone Nannola e il centrocampista del Team Altamura Massimo Pollidori non si sono fatti sfuggire questa occasione per tornare  ad allenarsi.

PUGLIA – Canale 14
BASILICATA – Canale 13

Segui il tg in diretta da casa alle ore
14.30 – 19.30 – 22.30

Altre Notizie - BARLETTA