Arrestato giovane pusher, altri quattro sono stati denunciati - TELEREGIONE
Connetti con il social

BARI

Arrestato giovane pusher, altri quattro sono stati denunciati

Ieri, in diverse attività, i poliziotti della Squadra Volanti e della Squadra Mobile della Questura di Bari hanno arrestato un giovane pusher e deferito all’Autorità Giudiziaria 4 persone a vario titolo

Ieri, in diverse attività, i poliziotti della Squadra Volanti e della Squadra Mobile della Questura di Bari hanno arrestato un giovane pusher e deferito all’Autorità Giudiziaria 4 persone a vario titolo.
Nel quartiere Carrassi, i poliziotti dei ‘Falchi’ della Squadra Mobile hanno arrestato un 19enne incensurato, per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio; gli agenti hanno rinvenuto indosso al giovane 17 bustine di Marijuana, circa 22 grammi, e 1 bustina di Cocaina, circa mezzo grammo, e 350 euro, frutto della vendita di altre dosi. Il giovane è stato arrestato e sottoposto alla misura degli arresti domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria competente.
Più tardi, nel quartiere Carbonara, a seguito di una segnalazione per lite, gli agenti della volante di zona sono intervenuti tempestivamente e dopo aver sedato la lite, hanno denunciato un 75enne per minacce gravi nei confronti di un giovane 18enne e per il possesso di un’arma impropria, detenuta ed utilizzata durante l’aggressione senza giustificato motivo.
Nel frattempo, nel quartiere San Pasquale, i poliziotti della Volante di zona hanno sorpreso due giovani intenti ad innescare una batteria di fuochi pirotecnici. I due, entrambi incensurati e 21enni, sono stati deferiti all’A.G. in stato di libertà per accensione di fuochi d’artificio in pubblica via, comportamento molto pericoloso per la comunità.
A Carrassi, invece, gli agenti della Squadra Volanti hanno fermato un’autovettura con tre persone a bordo che si aggirava in zona con atteggiamento sospetto; identificati i tre passeggeri, sono risultati tutti pregiudicati ed il conducente, 30enne, colto con indosso un coltello multiuso, è risultato avere a carico un avviso orale. Pertanto il giovane è stato deferito in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria competente sia per il possesso della ‘lama’ che per l’inottemperanza al divieto di frequentare altri pregiudicati.

 

PUGLIA – Canale 14
BASILICATA – Canale 13

Segui il tg in diretta da casa alle ore
14.30 – 19.30 – 22.30

Altre Notizie - BARI