racket

Hanno manifestato facendo sentire la propria voce le rappresentanze femminili delle associazioni e commissioni pari opportunità di tutta la Puglia, davanti alla sede del consiglio regionale pugliese a Bari.

La Puglia, come spiegato dalla loro presidente, è restata una tra le cinque Regioni in tutta Italia a non aver applicato la legge 20/2016 che prevede la doppia preferenza. Non modificare la legge, per le donne in protesta sarebbe un atto di “arroganza e prepotenza”.

Ad esprimere solidarietà alle donne e una possibile soluzione, anche alcuni consiglieri regionali.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.