emergenza

L’emergenza coronavirus è ormai alle spalle, i numerosi cantieri aperti nella città di Barletta hanno ripreso le attività ed in occasione del via ai lavori per il passaggio pedonale che collegherà via Andria a via Filannino il sindaco Cosimo Cannito ha fatto il punto della situazione.

L’opera più delicata visto il punto nevralgico dove sorgerà è proprio quella che porterà alla realizzazione di un doppio sottovia in luogo dei passaggi a livello di via Andria e Via Vittorio Veneto. Inaugurato nel febbraio 2019 il cantiere ha subito fin qui intoppi di diverso tipo, ma ora la situazione sembra essersi sbloccata.

Ad un passo dalla consegna è invece il passaggio pedonale di via Milano. Anche in questo caso l’opera, avviata da circa due anni, ha subito diversi intoppi legati in particolar modo alla posizione dei sottoservizi. In questo caso la soluzione è davvero ad un passo. 

Oltre a quelli di via Andria e via Milano restano in piedi anche il cantiere per l’adeguamento dello stadio Puttilli, quello per la riqualificazione di piazza Umberto, quelli per il rifacimento dei marciapiedi della litoranea di Ponente e quello per la viabilità di via Foggia. Tanto ancora il lavoro da fare, per questo motivo il sindaco chiede ai cittadini collaborazione e pazienza.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.