Bari, pari d’oro: ‘’galletti’’ in semifinale playoff - TELEREGIONE
Connetti con il social

SERIE C

Bari, pari d’oro: ‘’galletti’’ in semifinale playoff

Pareggio che vale l’accesso in semifinale playoff per il Bari. ‘’Galletti’’ che impattano per 1-1 con la Ternana al ‘’San Nicola’’ e aspettano venerdì la Carrarese.

Tanta fatica, ma, alla fine, è qualificazione in semifinale. Resta vivo l’obiettivo promozione del Bari che impatta per 1-1 contro la Ternana al ‘’San Nicola’’, ma accede al turno successivo in virtù del miglior piazzamento a fine regular season.

4-3-1-2 per mister Vivarini, con Laribi alle spalle del tandem d’attacco Antenucci-Simeri. Risponde Gallo con il tridente composto dagli ex Defendi e Furlan e dall’unica punta Ferrante. Dopo un tentativo telefonato di Antenucci, la Ternana si rende pericolosa con un colpo di testa di Ferrante sugli sviluppi di un piazzato, pallone fuori non di molto alla sinistra di Frattali. Al 28’ cambio determinante per gli sviluppi della gara: un acciaccato Ferrante lascia spazio a Vantaggiato. Proprio l’ex è protagonista di un tocco con il braccio su un pallone rimesso in mezzo forte da Laribi. Nessun dubbio per Marchetti che indica il dischetto.

Dagli 11 metri si presenta Antenucci che calcia di potenza senza lasciare scampo a Iannarilli. Al 43’ prova a rimediare lo stesso Vantaggiato, ma la sua botta è poco precisa.
Nella ripresa, la Ternana torna in campo con maggiore decisione, frutto anche di una migliore condizione fisica. Gli ospiti reclamano subito per un presunto mani di Ciofani su un’iniziativa di Furlan ma l’arbitro lascia correre.

Il Bari ci prova con una punizione di Laribi che calcia bene ma il suo tiro viene leggermente deviato dalla barriera in corner. Per le ‘’Fere’’ risponde sempre Vantaggiato all’ora di gioco: tiro che termina sul fondo. Nel secondo scorcio del secondo tempo, la gara si incattivisce. Marchetti espelle prima Gallo per proteste, poi Palumbo per un fallo su Hamlili. La Ternana, seppur con un uomo in meno, riesce a pervenire al pareggio al 72’: una punizione di Mammarella respinta corta dalla difesa barese viene raccolta da Vantaggiato, conclusione potente che s’insacca implacabile alla destra di Frattali.

I rossoverdi ci credono e, all’81’, è bravo Frattali ad opporsi su un tiro di Verna. Nel finale è ancora Frattali a blindare risultato e qualificazione su Vantaggiato. Avanza, con il brivido, il Bari, che attenderà adesso la Carrarese, a sua volta reduce da un pari qualificazione con la Juventus Under 23. Appuntamento fissato a venerdì, con orario da definire.

PUGLIA – Canale 14
BASILICATA – Canale 13

Segui il tg in diretta da casa alle ore
14.30 – 19.30 – 22.30

Altre Notizie - SERIE C