Festa patronale, tradizione rispettata - TELEREGIONE
Connetti con il social

TRINITAPOLI

Festa patronale, tradizione rispettata

La degna conclusione degli appuntamenti estivi non poteva che essere la festa dei santi patroni.

La degna conclusione degli appuntamenti estivi non poteva che essere la festa dei santi patroni.

Anche se a Trinitapoli il cartellone per intrattenere chi è rimasto in città e chi ci è tornato per le vacanze, proseguirà anche dopo i tre giorni a cavallo di Ferragosto, per nulla intaccati dal maltempo che ha fatto capolino anche da queste parti. Il momento della riflessione è stato quello della processione dei santi patroni (Santo Stefano proto martire e la Madonna di Loreto) nel giorno di Ferragosto, quello della spensieratezza invece ha richiamato decina di migliaia di persone con il concerto di Fabio Concato (che, però, ha declinato l’invito per l’intervista, appellandosi ad accordi precedenti da prendere). Lo spettacolo del cantautore milanese, come sottolinea il sindaco Francesco di Feo, è la ciliegina sulla torta della variegata offerta estiva: l’intenzione dell’Amministrazione comunale di rendere itinerante il cartellone di eventi (portando gli spettacoli nei quartieri), ha raggiunto il suo obiettivo.

Si chiude la festa patronale ma non l’estate trinitapolese, nella quale ammette il sindaco, si sono registrate anche maggiori presenze turistiche rispetto all’ultimo anno. Non mancheranno altri eventi per trascorrere serate in spensieratezza, rispettando però nella giornata di sabato il lutto nazionale per la tragedia di Genova.

PUGLIA – Canale 14
BASILICATA – Canale 13

Segui il tg in diretta da casa alle ore
14.30 – 19.30 – 22.30

Altre Notizie - TRINITAPOLI