“La situazione politica è in assoluta fase di stallo, non abbiamo notizie, se non quelle tratte dagli organi di stampa, su cosa stia avvenendo nelle stanze della maggioranza. Restiamo in attesa”. Quando mancano ormai 8 giorni alla scadenza del termine utile al sindaco di Barletta Cosimo Cannito per il ritiro delle dimissioni commenta così il quadro della crisi politica il consigliere comunale del Movimento 5 Stelle Michelangelo Filannino.

Tra i nodi principali da sciogliere per il sindaco dimissionario quello relativo al ruolo di presidente del consiglio comunale ed in tal senso circa la possibilità emersa più volte in questi giorni che questo venga assegnato ad un rappresentante delle opposizioni, Filannino ha espresso chiaramente la posizione del Movimento.

Per Filannino i dissidi interni alla maggioranza erano ampiamente prevedibile e sono il frutto di una serie di motivazioni che non renderebbero drammatico un immediato ritorno alle urne.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.