Panchine e muretti da superare con un salto, alberi sui quali arrampicarsi, volteggiare su di una ringhiera. Praticare lo sport sfruttando gli elementi presenti in natura e lo spazio urbano circostante. È l’arte del parkour, una disciplina, nata in Francia e che in questi giorni è al centro del “Focus XXL”: una serie di dibattiti, talk e attività pratiche organizzate dall’associazione “Rhizai”, tra le città di Trani e Bisceglie.  Tanti i temi oggetto di discussione per una manifestazione, giunta alla terza edizione, che ha richiamato, nelle città pugliesi, ragazzi provenienti da tutta Italia.

Il parkour, che consiste nell’affrontare un determinato percorso superando, con varie acrobazie, gli ostacoli che via via si presentano, sta prendendo, infatti, sempre più piede nel nostro Paese.

Il parkour è uno sport adatto a tutti e che può essere praticato, indistintamente, sia dagli uomini che dalle donne. Tanti i sani principi alla base della disciplina.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.