C’è un ritardo da recuperare, e bisogna farlo in fretta. Il primo impegno ufficiale, infatti, è ormai alle porte, fissato per domenica prossima al Degli Ulivi, dove arriverà il Fasano per contendere alla Fidelis il passaggio del turno inaugurale di Coppa Italia. E allora il club andriese ha cominciato a muoversi in modo massiccio sul mercato, ufficializzando otti colpi nella sola mattinata di ieri, equamente distribuiti tra under e senior.

Nella pattuglia dei giovani sono stati arruolati i difensori Francesco Forte, proveniente dalla Casertana, e Vincenzo Zingaro, prodotto del vivaio locale, nonché il centrocampista Vincenzo Pagone, in arrivo dalla Molfetta Sportiva, e l’attaccante Emanuele Adamo, di scuola Foggia, ma transitato per Cerignola nella passata stagione. Tra gli over figurano invece il portiere Paride Addario, andriese doc, giunto da Bitonto via Trani, il difensore Luigi Dinielli, ex Matera, il centrocampista Michele Piperis, prelevato dalla Vigor Trani, e l’attaccante argentino Matias Cristaldi Valbuena, che l’anno scorso si è diviso tra Vastese ed Hercolaneum.

Ma non finisce qui. Il lavoro del diesse Fabio Moscelli ha portato al tesseramento di altri tre atleti, ufficializzati questa mattina. Si tratta del difensore Leonardo De Filippo, ex Foggia, del centrocampista Gaetano Iannini, ex Cavese, e dell’attaccante Emanuel Manno, ex Potenza. Desta clamore, in particolare, l’acquisto del 35enne Iannini, elemento di spessore, con trascorsi importanti in serie C e D. Intanto è iniziata la preparazione atletica agli ordini del tecnico Alessandro Potenza, che sta gestendo un continuo viavai di giocatori in prova.

Parlando di mercato e serie D, va aggiornata anche la situazione in casa Bari e Cerignola. Al ritiro romano dei biancorossi, che ancora non conoscono la data della gara interna di Coppa Italia col Bitonto, si è aggregato da ultimo il centrocampista Mirko Bartoletti, reduce dall’esperienza alla Vis Pesaro. I gialloblu, che domenica esordiranno in Coppa contro il Campobasso al “Monterisi”, hanno invece integrato la rosa col difensore Bruno Cascione, proveniente dal Foggia, e con l’attaccante Ciro Foggia, che nella passata stagione si è diviso tra Teramo e Sicula Leonzio.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.