L’esordio nella nuova stagione si starebbe avvicinando, anche se il condizionale è d’obbligo. Perché il Bari non sa ancora se domenica pomeriggio affronterà il Bitonto nel turno preliminare di Coppa Italia di serie D. Il manto erboso dello stadio San Nicola (che intanto perde petali, come un fiore appassito, a causa del maltempo) avrebbe bisogna di qualche giorno di riposo e per questo la società biancorossa starebbe pensando di chiedere un ulteriore rinvio della sfida contro il Bitonto di Massimo Pizzulli o giocare la sfida secca in campo neutro. Di certo, però, oltre non si potrà andare e da domenica 16 settembre bisognerà affrontare le sfide in campionato. Il Bari intanto riprende la preparazione e attende l’arrivo di Franco Brienza che giocherà un’altra stagione in biancorosso con la prospettiva di un futuro da dirigente.

Il capitano dell’ultimo campionato in serie B non è, però, il solo colpo di questo mercato settembrino: è quasi fatta per l’esterno d’attacco Floriano (che intanto ha saluto i tifosi del Foggia), siamo ai dettagli per Di Cesare e Bolzoni, è arrivata l’ufficializzazione del portiere Marfella, proveniente dalle giovanili del Napoli. Sarebbe invece tramontata, in maniera definitiva, l’ipotesi di rivedere in maglia biancorossa il barese Bellomo. Operazioni di mercato che, di fatto, permetteranno di completare la rosa a disposizione del tecnico Cornacchini. Da domenica (o al massimo dal 16 settembre), la parola passerà finalmente al campo.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.