Nessuna intenzione di rassegnare le dimissioni se prima i consiglieri di Forza Italia e Noi con l’Italia non esplicitano chiaramente le loro intenzioni.

È questa in sintesi la posizione del sindaco di Corato Massimo Mazzilli che in conferenza stampa ha comunicato l’esito delle sue riflessioni all’indomani del duro colpo ricevuto dagli stessi componenti della sua maggioranza che lo hanno accusato di non saper svolgere il ruolo di sindaco.

L’epilogo dunque, dell’amministrazione Mazzilli è strettamente legato alle posizioni formali ed ufficiali che i partiti di Noi con l’Italia e Forza Italia assumeranno nell’immediato futuro. In una Corato già proiettata verso le elezioni amministrative del prossimo anno, la tenuta dell’amministrazione comunale rischia di diventare strumento di una campagna elettorale ai nastri di partenza

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.