La sfida è lanciata: con questa competenza e questa energia Digithon, la maratona digitale dedicata alle start up, ideata dall’onorevole Francesco Boccia, non teme il confronto neanche con la Silicon Valley. Anzi la Puglia in generale e Bisceglie nello specifico si candidano a capitale delle imprese digitali. Sfida lanciata al termine della quarta edizione nella quale ad aggiudicarsi il premio Digithon 2018 è stata la start up EA Block, creata da tre ragazzi di Cagliari, che protegge i dati delle aziende dagli attacchi informatici grazie alla crittografia e alla tecnologia Blockchain.

In questa quarta edizione sono stati oltre 300 i giovani inventor delle 100 start up selezionate anche se Digithon, nella tre giorni biscegliese, è stato anche il punto di incontro del mondo politico ed economico. Sabato ad incontrare i giovani startupper sono stati il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte e il ministro per lo Sviluppo economico, Luigi Di Maio, ma anche nell’ultima giornata (quella di domenica) sul palco di Digithon si sono alternati in dibattiti sempre molto affollati, il presidente della Regione, Michele Emiliano, il presidente dei giovani imprenditori di Confindustria, Alessio Rossi, il rettore dell’università di Bari, Antonio Uricchio e il presidente di Confindustria Bari e Bat, Domenico De Bartolomeo. E’ stato lui a premiare i vincitori di questa edizione di Digithon.

Diecimila euro che, anticipano gli ideatori di EaBlock, saranno reinvestiti per far crescere questa nuova impresa.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.