Tutto assolutamente in discussione. In archivio la prima giornata di campionato le 16 compagini di Eccellenza Pugliese sono subito chiamate a tornare in campo per il ritorno degli ottavi di finale di Coppa Italia. Giovedì pomeriggio arriveranno i verdetti relativi al passaggio del turno e si ripartirà da situazioni assolutamente ancora in bilico.

Senza dubbio in bilico è la qualificazione nella sfida tra Vigor Trani e Barletta dopo lo 0-0 nell’andata del “Manzi-Chiapulin”. Al match i biancoazzurri del tecnico Sangirardi arrivano con il morale alto dopo il netto successo per 2-0 sul Vieste nell’esordio in campionato mentre i biancorossi in attesa di novità dal mercato tornano in campo dopo lo stop forzato di domenica causato dal rinvio della gara con il San Severo in attesa di un ripescaggio che non arriverà. Proprio il San Severo ormai certo di partecipare all’Eccellenza sarà di scena a Vieste nel tentativo di recuperare il k.o. casalingo per 1-0 subito dai garganici frastornati dalla brutta prova di Trani.

Non positive in campionato sono state anche le prestazioni di Unione Calcio Bisceglie e Molfetta che dopo i k.o. con Terlizzi e Gallipoli si incroceranno al “Poli” ripartendo dal 2-1 conquistato al “Di Liddo” dai ragazzi di De Francesco. Dallo 0-0 dell’andata ripartiranno anche le due matricole Terlizzi e Fortis Altamura che si sfideranno in casa rossoblù con morale opposto dopo la vittoria a Bisceglie per la squadra di patron De Nicolo ed il k.o. di Casarano per i murgiani.

Dalla parità, l’1-1 in casa Mesagne si partirà anche nell’altra sfida tra matricole quella tra i gialloblù reduci dal brutto k.o. in campionato in casa della Molfetta sportiva ed il Brindisi galvanizzato dal successo nel big-match in casa del Corato. Proprio le rivali delle due brindisine nel primo turno di campionato si sfideranno nell’unico match già deciso dopo il 7-2 rifilato dai neroverdi alla squadra di patron Lanza. Il programma degli ottavi è completato dalla sfida tra Casarano e Otranto con i rossoblù chiamati alla rimonta dopo il k.o. per 1-0 dell’andata e dall’incrocio tra Gallipoli ed Avetrana che ripartiranno dall’1-1 del “Laserra”.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.