Terlizzi e Brindisi, lo strano duo al comando - TELEREGIONE
Connetti con il social

TERLIZZI

Terlizzi e Brindisi, lo strano duo al comando

Minuti giocati 180′, il tempo delle sentenze è ancora lontano e tutto può ancora accedere.

Minuti giocati 180′, il tempo delle sentenze è ancora lontano e tutto può ancora accedere. Con certezza però possiamo affermare che questo primo scorcio del campionato di Eccellenza pugliese sta offrendo tante sorprese a cominciare dalla strana coppia Terlizzi-Brindisi al comando.

Se per i brindisini vincenti a Corato all’esordio e 1-0 contro l’Otranto tra le polemiche per un gol annullato agli idruntini questo risultato non è poi così lontano dal pronostico iniziale i 6 punti del Terlizzi rappresentano la vera e propria sorpresa delle prime due giornate. I rossoblù del tecnico Anaclerio dopo la bella vittoria sul campo dell’Unione Calcio Bisceglie all’esordio hanno strapazzato la corazzata Casarano con un netto 3-1 condito dalle gemme dei giovani Leone e Cormio, autori di due tra i gol più belli della domenica.

L’affermazione dei terlizzesi apre una crepa nelle certezze del Casarano k.o. per 2 volte in 4 partite tra campionato e Coppa lanciando al contrario la squadra di patron De Nicolo verso una vetta del tutto inaspettata. Del tutto inaspettata è anche la falsa partenza del Corato. I neroverdi di Castelletti, altra protagonista attesa del campionato, rimangono arenati ad 1 solo punto in classifica non andando oltre il 2-2 sul campo di un Vieste capace di rimontare per ben due volte il vantaggio di Sguera e compagni.

Chi al contrario del Corato ha rotto l’astinenza di vittorie è il Molfetta calcio. I biancorossi di Pino Giusto hanno piegato la Vigor Trani con un gol di Ventura scacciando la mini-crisi di inizio stagione e rilanciando le proprie ambizioni di vertice. La seconda di campionato ha visto anche l’esordio del Barletta. I biancorossi di Franco Cinque dopo il rinvio della sfida contro il San Severo hanno impattato 1-1 sull’ostico campo dell’Avetrana. Dopo essere passati in svantaggio in virtù di un gol del solito Cappellini, Milella e compagni sono riusciti a raddrizzare il match con il rigore di Negro ma non hanno trovato il colpo del k.o. in una ripresa giocata per larga parte in 11 contro 10 per l’espulsione di Mignogna.

Positivo è stato invece l’esordio del San Severo capace mettere k.o. per 1-0 l’Unione Calcio Bisceglie che resta deludentemente a 0 punti sul fondo della classifica. Il quadro dei risultati di giornata è completato dal netto 6-1 della Fortis Altamura sulla Molfetta Sportiva e dallo 0-0 tra Mesagne e Gallipoli.

PUGLIA – Canale 14
BASILICATA – Canale 13

Segui il tg in diretta da casa alle ore
14.30 – 19.30 – 22.30

Altre Notizie - TERLIZZI