l countdown è ormai agli sgoccioli. Mancano poche ore alla nuova intrigante impresa di Daniel Di Pierro, 25enne nuotatore biscegliese specialista delle lunghe distanze. Reduce dal giro attorno all’Argentario di 21 chilometri effettuato il mese scorso, già splendido protagonista nel 2017 della doppia traversata dello stretto tra Sardegna e Corsica, Di Pierro effettuerà sabato prossimo la traversata in solitaria “coast to coast” da Bisceglie a Bari per complessivi 30 chilometri. Partenza prevista alle 7,30 dal porto di Bisceglie, con arrivo nel cuore del pomeriggio al lido Beach Club di Bari, sul lungomare di San Girolamo, dove ad attenderlo – per gli ultimi 200 metri della prova – ci saranno numerosi atleti della Fin Puglia che lo accompagneranno sino al traguardo.

L’evento, patrocinato dal Comitato Pugliese Fin e dal Comune di Bisceglie, è stato illustrato ieri in conferenza stampa presso il Castello di Bisceglie.

Oltre a Di Pierro, alla presentazione è intervenuto Lorenc Feleqi (coach e responsabile tecnico della Netium, sua società di appartenenza), l’assessore allo sport del Comune di Bisceglie, Vittoria Sasso, il nutrizionista Francesco D’Amore e Ruggiero Messina, consigliere regionale FederNuoto nonché responsabile del settore Acque Libere e fondo.

Organizzata dalla Netium di Giovinazzo, la traversata coinvolgerà le Capitanerie di Porto e le marine di Bisceglie, Molfetta, Giovinazzo e Bari. Per garantire a Daniel Di Pierro lo svolgimento dell’attività fisica in sicurezza ci saranno due imbarcazioni a motore al seguito con medico a bordo, due assistenti bagnanti specializzati per il soccorso in acqua e due giudici di gara per l’ufficializzazione dell’impresa.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.