Plastica in mare, non solo un problema di inquinamento. Ma anche un inganno fatale per tante specie di animali. Sempre più spesso accade così che le tartarughe, attratte dalla lucentezza dei rifiuti in acqua, li ingeriscano scambiandoli per cibo. Un errore mortale, per degli avvenimenti sempre più frequenti. Solo qualche giorno fa, il 27 settembre scorso,  a Barletta, in corrispondenza del lido “Que Cuba”, un esemplare di tartaruga si è arenato in spiaggia, ormai privo di vita.

La presenza della plastica in mare, una delicata e seria problematica. Per smaltirla, infatti, occorrono centinaia di anni.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.