Tre passi avanti del Monopoli, uno indietro della Virtus Francavilla. E in questo virtuale gioco dell’oca c’è chi ha osservato un turno di riposo forzato (si tratta del Bisceglie). La copertina della serie C tra le squadri pugliesi se la prende quella di Beppe Scienza: vittoria rotonda e convincente contro la Reggina sul neutro di Vibo Valentia. Messa subito sui giusti binari dal colpo di testa di De Angelis e controllata anche dopo aver subito il pareggio dei padroni di casa (firmato da Tulissi) nell’unica occasione costruita nella prima frazione di gioco. Il raddoppio di Sounas in apertura di secondo tempo, è stata la naturale conseguenza di un dominio che i biancoverdi hanno ulteriormente certificato con l’assolo di Magny: è suo il gol che entra di diritto nell’almanacco delle realizzazione da tramandare ai posteri. Discesa stile Gervinho (per restare ai giorni nostri) e gol in comodità dopo aver saltato anche il portiere. Monopoli che recupera posizioni in classifica in attesa di recuperare la gara contro il Catania, in un girone nel quale anche il Bisceglie è stato costretto alla sosta forzata per il rinvio della gara contro la Viterbese (che intanto non ne ha giocata nemmeno uno da quanto è cominciata questa anomala stagione). Un passo indietro, invece, lo ha compiuto la Virtus Francavilla: la sconfitta sul campo della Sicula Leonzio, sabato pomeriggio, matura dopo appena undici minuti grazie alla rete di D’Angelo e, per certi versi, offusca il successo nel turno infrasettimanale contro il Rieti. Anche se il tempo per rimediare non manca alla squadra di Zavettieri.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.