Era stato scarcerato due anni fa dopo 30 anni in carcere, molti trascorsi al 41bis, per reati di mafia e ci torna per una banale rapina aggravata in concorso. E’ la sorte toccata al 54enne Andrea Montani, detto Malagnac, boss dell’omonimo clan operante nel quartiere San Paolo di Bari.

Il sorvegliato speciale, assieme ad un complice, lo scorso 15 agosto, era stato sorpreso dal proprietario di un appartamento che, rientrato a casa, li aveva colti con le mani nel sacco.

Dopo una breve colluttazione Montani riusciva a scappare, mentre il compare veniva bloccato dalla volante della Polizia di Stato.

Gli agenti attraverso la visione dei filmati del sistema di videosorveglianza dell’abitazione, hanno identificato il soggetto e per questo è stato raggiunto da una ordinanza di custodia cautelare nel carcere di Bari.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.