Una vittoria rigenerante, seppur arrivata ai calci di rigore al termine di una gara priva di grossi sussulti. Va all’Audace Cerignola il passaggio del turno nella sfida dei 32mi di finale di Coppa Italia Dilettanti giocata al “D’Angelo” di Altamura contro i murgiani del tecnico De Luca.

Per la gara di Coppa Bitetto si affida a Siclari e Loiodice mentre De Luca sceglie Tozzi mandando Palazzo in panchina. I ritmi del match non sono elevati, l’occasione più grande è un palo di Allegrini per il Cerignola al minuto 64′. Si scivola lentamente verso i calci di rigore passando da tempi supplementari avari di emozioni. Ad aprire i tiri dal dischetto è Pollidori che realizza portando in vantaggio gli ofantini visto il concomitante errore di Palazzo che colpisce il palo. Quello dell’ex attaccante del Monza sarà l’errore decisivo, per il Cerignola Longo, Foggia, Allegrini e Loiodice realizzano i loro tiri dal dischetto rendendo vani i centri di Leonetti, Gagliardi e Dibenedetto per la Team Altamura. Soddisfatto per il risultato ottenuto il tecnico gialloblù Dino Bitetto che sottolinea i meriti dei suoi.

Nei 16mi di finale della Coppa Italia i gialloblù incontreranno il Picerno capolista del girone H del campionato, prima però proprio in campionato il Cerignola ospiterà in Gragnano in una gara da vincere assolutamente.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.