Un’iniziativa fortemente voluta dalla “Casa della Sinistra”, a sostegno dei più poveri e dei più bisognosi. L’ambulatorio popolare inaugurato a Barletta in via D’Abundo 24 offre la possiblità alle persone più povere e di ogni nazionalità di rivolgersi gratuitamente a figure come infermieri, medici e psicologi.  Si effettueranno i controlli più semplici – come la misura della pressione arteriosa – ma anche quelli più complessi che si svolgeranno negli studi di coloro che hanno dato la loro disponibilità a collaborare con l’ambulatorio. Lo spirito con il quale l’ambulatorio è nato è ben rappresentato dalle parole di Cosimo Matteucci, uno dei promotori dell’iniziativa.

L’ambulatorio che sarà attivo da mercoledì 17 ottobre e sarà aperto dalle 17 alle 20 ben si inserisce, spiega Maria Campese, nel   contesto delle attività della Casa della Sinistra.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.