Passa in svantaggio, rimonta, ribatte colpo su colpo ma poi cede nel finale ad un Palermo che fa valere tutta la sua caratura. Non riesce il bis al Lecce che dopo il grande successo di Verona cade al “Via del Mare” contro i rosanero offrendo però una prestzione più che convincente.

In avanti Liverani conferma La Mantia e Palombi, il Palermo risponde con Moreo e Nestorovski.

Inizio gara vivace, il primo squillo è del Lecce con Mancosu che dalla distanza non trova la porta. Risponde il Palermo con Nestorovski, blocca Vigorito. Con il passare dei minuti i rosnaero guadagnano campo e collezionano due occasioni nel giro di un minuto, sempre con Mazzotta che si inserisce bene sulla sinistra ma non riesce a trovare la porta prima su assist di Jajalo e poi su suggerimento di Moreo. La supremazia siciliana trova compimento alla mezz’ora quando Nestorovski fa secco Vigorito concludendo un contropiede ben orchestrato da Moreo e portando in vantaggio i suoi. La risposta del Lecce è immediata: cross di Calderoni da sinistra, respinta di Rajkovic direttamente sui piedi di Tabanelli che trova la coordinazione giusta per battere Brignoli e siglare l’1-1. Il pari salentino, arrivato al minuto 37′ chiude le emozioni di un bel primo tempo.

La prima occasione della ripresa capita sulla testa di La Mantia che servito dal solito Calderoni non riesce a inquadrare la porta. Dall’altra parte Palermo pericoloso con un colpo di testa di Nestorovski e con una conclusione dalla distanza, di Falletti che non inquadra lo specchio della porta. Con il passare dei minuti i ritmi calano, il Palermo ci prova con un tiro a giro di Traikovski mentre il Lecce con l’ennesimo colpo di testa di La Mantia ancora una volta impreciso. All’85 quando l’1-1 sembra cosa fatta ecco il colpo di Puscas che batte Vigorito da due passi dopo una bella combinazione Traikovski-Nestorovski. Nuovamente in svantaggio i salentini reagiscono sfiorando il 2-2 con Meccariello che manca la deviazione ravvicinata sugli sviluppi di un corner, con un tentativo dalla distanza di Tabanelli e con una girata di Pettinari che Brignola riesce a bloccare consegnando i 3 punti ai suoi. Vince il Palermo ma il Lecce non demerita.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.