Un pari tutto sommato giusto arrivato al termine di una gara equilibrata nella quale il Monopoli ha tenuto testa ad una delle favorite per il salto in serie B. E’ uno 0-0 che può andar bene ai biancoverdi quello del “Veneziani” contro il Catania nel recupero della prima giornata del campionato di serie C.

Scienza si affida al 3-4-3 con Berardi riferimento offensivo, Sottil sceglie la coppia Marotta-Curiale.

A scattare meglio dai blocchi è senza dubbio il Monopoli. I  biancoverdi giocano bene e creano il primo grattacapo a Pisseri con Mangni che raccoglie la sponda di Mendicino e impegna severamente l’estremo ospite. Ancora Mangni protagonista poco dopo il quarto d’ora, la conclusione del numero 19 viene deviata in corner. La prima sortita dei siciliani arriva al minuto 29′ e porta la firma di Angiulli che impegna Pissardo dalla distanza. Nel finale di tempo un’occasione per parte: al 41′ corner di Scoppa, traiettoria velenosa e Pisseri si supera per evitare la beffa. Dall’altra parte altra bomba di Angiulli, Pissardo dice di no.

Ancora Monopoli in avanti ad inizio ripresa: girata di Mangni, palla sopra la traversa. Il Catania risponde con Lodi (conclusione imprecisa) e Calapai (blocca Pissardo). Al minuto 56′, la più grande occasione per i biancoverdi: gran destro di Zampa, Pisseri scavalcato e palla che sbatte sulla traversa strozzando l’urlo in gola al “Veneziani”. La gara è equlibrata, Mercadante manca il colpo vincente su corner di Scoppa, il Catania risponde nel finale con una rovesciata di Curia

le bloccata da Pissardo. Finisce con un giusto pari, anche se forse ai punti avrebbe meritato il Monopoli.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.