Un’opera strategica per il riutilizzo delle acque reflue e depurate in agricoltura, per usi industriali, ma anche a beneficio della stessa città e dell’ambiente. Al via i lavori assicurati dall’Arif, in contrada “Antenisi”, a Barletta, per il ripristino, l’ammodernamento e la rifunzionalizzazione della rete irrigua, riguardante la vasca di accumulo dell’impianto idrico. Un progetto, finanziato dalla Regione Puglia, che avrà  ricadute positive sul territorio. Con una attenzione particolare riservata alla tutela dell’ambiente.

Ad illustrare, nello specifico i lavori e gli interventi previsti, che dovrebbero essere assicurati in un mese, è stato Antonio Giannini, responsabile delle ufficio- attività irrigue dell’Arif di Bari.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.