Tre gol per riprendere la marcia, tre gol per fare la storia, tre punti per centrare il tris di successi e volare a -1 dalla vetta. La giornata numero 7 del campionato di serie D mette in copertina le vittorie di Bari, Fidelis Andria e Cerignola tutte all’insegna del numero 3.

Tre sono i gol rifilati dal Bari al Locri nello scontro al vertice del San Nicola. Dopo due pareggi consecutivi i galletti sono tornati a fare la voce grossa e lo hanno fatto battendo l’avversario come da tradizione con tre gol di scarto: i sigilli di Pozzebon, Floriano e Simeri hanno spazzato via ogni dubbio consetendo al Bari di riprendere il filo del discorso e ribadire la netta superiorità sulle rivali del girone I.

Una squadra che abbia fatto la voce grosse nei confronti delle rivali fin qui nel girone H davvero non c’è. La giornata numero 8 è stata caratterizzata dal tonfo della neo-capolista Taranto contro una straordinaria Fidelis Andria. I biancoazzurri del tecnico Potenza hanno sbancato lo “Jacovone” per la prima volta nella storia costruendo il proprio succcesso sulla bella doppietta di Cristaldi nei primi venti minuti e sigillandolo con il gol di Manno nel finale dopo aver resistito al ritorno degli jonici in gol con D’Agostino.

Tris non di gol ma di vittorie è quello centrato dal Cerignola. I gialloblù soffrono più del dovuto piegando il Nola solo al 93′ con un rigore di Foggia ma conquistano 3 punti fondamentali che li proiettano al secondo posto ad 1 solo punto dal Picerno tornato capolista con il netto 3-0 sul Nardò. L’opportunità di issarsi al vertice è stata invece mancata dal Bitonto sconfitto a domicilio da un ottimo Fasano. Il successo per 2-1 al “Città degli Ulivi” permette agli uomini di Laterza di agganciare proprio la squadra di Massimo Pizzulli in quinta posizione. Protagonista in positivo del turno numero 8 è stato anche il Gravina: la squadra di Di Meo ha centrato a Sorrento il secondo successo di fila con una grande rimonta firmata Agodirin e Santoro a segno dopo l’iniziale vantaggio campano di Costantino. Restando alle murgiane, la Team Altamura non è andata oltre lo 0-0 a Pomigliano frenando ulteriormente la propria corsa dopo il pari dello scorso turno con il Francavilla.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.