Molfetta calcio resta in vetta, pari tra UC Bisceglie e Barletta - TELEREGIONE
Connetti con il social

ECCELLENZA

Molfetta calcio resta in vetta, pari tra UC Bisceglie e Barletta

Si sgrana la classifica del campionato di Eccellenza al termine del turno numero 8 che ha visto ancora una volta protagonista la capolista guidata da Pino Giusto

Il Molfetta calcio cala la cinquina e resta in vetta, il Casarano risponde e resta in scia mentre alle spalle le altre rallentano. Si sgrana la classifica del campionato di Eccellenza al termine del turno numero 8 che ha visto ancora una volta protagonista la capolista guidata da Pino Giusto.

I biancorossi impegnati al “Ricciardelli” in un insidioso testa coda contro il San Severo hanno portato a casa i 3 punti grazie al sigillo di Ventura ad un quarto d’ora del termine centrando il quinto successo di fila con la prospettiva di allungare la striscia nel derby di domenica prossima con la Molfetta Sportiva. Alle spalle dei molfettesi tiene botta il Casarano che trascinato da bomber Di Rito piega l’Otranto e resta a -1 dalla capolista mettendosi alle spalle il pari subito in rimonta a Corato e mostrando ancora una volta la sua forza.

Alle spalle delle due battistrada rallentano Terlizzi e Gallipoli che nello scontro diretto del “Città dei Fiori” hanno impattato con il punteggio di 1-1 in una gara aperta dai salentini con il gol di Romano cui i rossoblù hanno risposto con Bitetti.

Rallenta anche la Fortis Altamura che non va oltre lo 0-0 contro una Vigor Trani al quarto risultato utile consecutivo e capace di resistere al “D’Angelo” anche grazie alla giornata di grazia dei suoi due portieri Petranca e Pellegirno con l’ex Avetrana sugli scudi per un rigore parato ed il suo baby sostituto per un paio di parate miracolose nel finale.

Continua a rallentare anche il Barletta. I biancorossi di Franco Cinque in vantaggio per 0-2 al “Di Liddo” contro l’Unione Calcio Bisceglie subiscono la rimonta dei padroni di casa del nuovo tecnico Di Corato gettando alle ortiche l’ennesima occasione per risalire nelle zone alte della classifica.

Nelle zone alte resta il Brindisi che però dopo aver ritrovato il successo nel turno precedente contro l’Avetrana non va oltre l’1-1 nel derby di Mesagne facendosi raggiungere da Tourè dopo aver sbloccato immediatamente la gara con Pignataro.

Il programma di giornata è chiuso dal ritorno al successo del Corato sul campo della Molfetta Sportiva e dal quinto pareggio stagionale su 8 gare dell’Avetrana bloccato sull’1-1 dall’Atletico Vieste al “Laserra”.

PUGLIA – Canale 14
BASILICATA – Canale 13

Segui il tg in diretta da casa alle ore
14.30 – 19.30 – 22.30

Altre Notizie - ECCELLENZA