La giornata dei derby. La prima stracittadina di Molfetta e la sfida d’alta classifica tutta salentina tra Gallipoli e Casarano saranno i match prinicipali di un turno, il numero 9 del campionato di Eccellenza Pugliese, che vedrà tante sfide di sicuro interesse.

Forse non sarà la gara clou per i valori di classifica, visto il secondo posto di un Molfetta calcio che ha per ora perso la vetta a causa dell’episodio della mancata espulsione di Fidenza che porterà alla ripetizione della gara di San Severo e l’ultimo posto della Molfetta sportiva, ma la prima stracittadina molfettese nel campionato di Eccellenza rappresenta un incrocio di indubbio fascino. Come da tradizione nonostante i favori del pronostico pendano tutti verso la squadra di Pino Giusto, i valori nei derby si annullano e le sorprese sono sempre dietro l’angolo.

Sicuramente più simili saranno i valori in campo al “Bianco” nel derby salentino tra Gallipoli e Casarano. I rossoblù dopo aver conquistato la vetta della classifica a spese del Molfetta calcio faranno visita ad una squadra, quella di Luperto, sconfitta fin qui solo ad Avetrana ed allettata dalla possibilità di superare i rivali distanti solo due lunghezze. Possiblità di sorpasso l’avrà anche il Corato nella sfida del “Comunale” contro il Barletta. In quello che sarà il primo dei 3 incroci novembrini tra le due squadre rivali anche in semifinale di Coppa Italia i ragazzi di Zinfollino e quelli di Cinque si giocheranno la possibilità di dare slancio ad una classifica fin qui non propriamente brillante. In cerca di slancio ulteriore dopo i buoni risultati dell’ultimo mese andrà invece la Vigor Trani nel derby della BAT contro un Unione Calcio Bisceglie che dopo il pari con il Barletta proverà a centrare i primi punti stagionali lontano dal “Di Liddo”. Decisamente migliore è il rendimento lontano da casa del Terlizzi chiamato a Brindisi ad offire l’ennesima prova convincente contro un’avversaria di rango. Il turno numero 9 del massimo torneo dilettantistico pugliese sarà completato da Avetrana-San Severo, Vieste-Fortis Altamura ed Otranto-Mesagne.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.