“A soqquadro, a Bisceglie il teatro è ovunque”. A partire dal 29 novembre, saranno tanti gli appuntamenti e gli spettacoli da vivere, quest’anno però in diversi luoghi e contenitori culturali della città.

Per quella che è stata definita una stagione teatrale itinerante. Da Palazzo Tupputi, alle Vecchie Segherie Mastrototaro, passando per il castello, il Politeama e il complesso di Santa Croce.

La nuova rassegna, presentata nel corso di una conferenza stampa, si snoderà e toccherà diversi spazi della città di Bisceglie, a causa della dichiarata inagibilità del Teatro Garibaldi.

Ma la ricca stagione, che partirà con il prologo “Maestri e Margherite”, superando le difficoltà strutturali, è stata assicurata.

Tante agevolazioni previste per i più giovani, per far apprezzare loro il valore educativo del teatro. Ma non solo. Il cartellone degli spettacoli del Garibaldi di Bisceglie, annovera anche percorsi per gli insegnanti.

Stagione garantita, dunque. Ma la sfida dell’amministrazione comunale di Bisceglie è quella di riconsegnare il Teatro Garibaldi, nel più breve tempo possibile, alla città.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.