Forti momenti di tensione e paura, ieri sera, in via Enrico Corridoni, traversa della centralissima via Repubblica a Bitonto.

Un giovane 27enne pregiudicato del quartiere San Pio di Bari si è introdotto da una finestra in un appartamento al terzo piano di una palazzina per sottrarre denaro e argenteria. Ma aveva calcolato male i suoi tempi e i proprietari sono arrivati prima del previsto.

Il malvivente ha chiuso la porta con un chiavistello e saltando dalla finestra interna, ha sfruttato il giardino per nascondersi e far perdere le proprie tracce.

Ma le segnalazioni dei cittadini astanti che l’hanno visto arrampicarsi sulla canalina del gas, hanno consentito alle Forze dell’Ordine di cinturare l’intera zona. L’uomo è stato intercettato all’interno di una siepe ed è stato condotto immediatamente in Commissariato.

Gli uomini della Polizia e della Guardia di Finanza, in servizio per i controlli “Ad alto impatto”, hanno restituito la refurtiva nascosta in alcune federe ai malcapitati.

In azione anche i Vigili del Fuoco di Molfetta per consentire ai legittimi proprietari di rientrare in casa e fare la conta dei danni.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.