“Poca chiarezza, troppe menzogne e lati oscuri. Uno, il dato certo: il servizio della mensa scolastica non partirà nell’immediato”. A dichiararlo è la consigliera di “Progetto Andria- Pd”, Giovanna Bruno, che di fatto replica e smentisce a quanto affermato, nei giorni scorsi, dagli esponenti della stessa amministrazione comunale. In un incontro, avvenuto il 30 ottobre, a Palazzo di Città, la dirigente Ottavia Matera, gli assessori comunali al Bilancio, Francesco Lullo e alla Pubblica Istruzione, Gianluca Grumo avevano tranquillizzato gli insegnanti, i docenti di sostegno e i genitori presenti, assicurando come il servizio mensa dovrebbe ripartire da dicembre.

Ma a detta della consigliera comunale del Pd, Giovanna Bruno, tale termine non verrà rispettato.

A far discutere anche il nuovo tariffario approvato per il servizio della  mensa scolastica, che prevede delle maggiorazioni.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.