Due squadre pugliesi scendono in Sicilia, una isolana sale nella nostra regione. Incrocio a tre vie, nella dodicesima giornata di serie C, per le squadre pugliesi, accomunate anche dal tasso di difficoltà medio alto che le attende. Solo il Monopoli resta a casa aspettando una Sicula Leonzio che la precede in classifica ma ha anche all’attivo due gare in più giocate. Questo, ovviamente, non sminuisce il tasso di difficoltà per la squadra di Beppe Scienza, tornata al successo anche in trasferta la scorsa settimana nel derby contro il Bisceglie e attesa a confermare il suo momento favorevole, per proseguire la risalita della classifica e il consolidamento del piazzamento play off.

Ancora più elevato è l’ostacolo da superare per la Virtus Francavilla, rinfrancata dalla vittoria sul Siracusa. La trasferta sul campo del Trapani è di quelle che, sulla carta, sembrano chiuse nel pronostico.

Tanto più se si considera che i granata sono la seconda forza del girone alla pari della Juve Stabia, ma con ambizioni di vittoria del campionato tutt’altro che velate. Non è da queste sfide che i messapici devono conquistare i punti salvezza, ma potrebbero comunque ricavarne elementi positivi di auto stima per il prosieguo della stagione. E’ invece da scontri diretti come quello di domani a Siracusa che il Bisceglie deve uscire indenne per continuare a costruire la propria salvezza. I nerazzurri, però, dovranno badare non solo a fare risultato ma anche a cambiare passo sul piano del gioco, dopo le ultime opache prestazioni. Anche se, a conti fatti, i risultati arrivano con le prestazioni e, soprattutto, con i gol degli attaccanti.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.