Rafforzare il controllo in materia di gestione degli animali da compagnia, in riferimento alle deiezioni canine ma anche all’iscrizione degli animali all’anagrafe canina. Questo il fine del protocollo siglato tra l’amministrazione comunale di Barletta e il Nucleo Guardie Ambientali che saranno incaricate della vigilanza su tutto il territorio cittadino con la possibilità in collaborazione con la Polizia locale di elevare sanzioni dai 50 ai  500 euro in base alla gravità dell’infrazione commessa. I termini dell’azione che sarà svolta sul territorio sono illustrati dal responsabile del nucleo Savino Casardi.

La stipula della convenzione è stata fortemente voluta dall’amministrazione comunale di Barletta, che ha spiegato l’assessore all’ambiente Ruggiero Passero la ritiene un ulteriore passaggio utile per la cura del territorio.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.