La musica è l’arte che somiglia di più alla vita, quella che più riesce a far sorridere il cuore senza troppe parole e rendere lucenti di gioia e commozione gli occhi di chi ascolta.
E lo si vede, anche sotto le mascherine variopinte dei 9 bambini ricoverati nel reparto di “Oncoematologia pediatrica” del Policlinico di Bari che ieri hanno passato un pomeriggio diverso, dando inizio al loro Natale, in compagnia dei militari della 3 Regione Aerea di Bari, guidati dal maestro Nicola Cotugno.
Ormai da 10 anni l’aeronautica militare, in collaborazione con l’associazione pugliese per la lotta contro le emopatie e i tumori nell’infanzia, incontra la comunità territoriale, i piccoli ricoverati e le loro famiglie, esibendosi con i brani più famosi della tradizione natalizia.
A ricevere il generale di Brigata Paolo Tarantino, capo di Stato Maggiore del Comando delle Scuole dell’Aeronautica Militare, il dottor Nicola Santoro, direttore responsabile del reparto e Gaetano Ciavarella, vicepresidente di Apleti: un trio di perfetta intesa che ha portato, sulla slitta, il più importante dei doni, l’amore.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.