Obiettivo mettersi alle spalle la bruciante sconfitta di Brescia e riprendere il cammino valso 26 punti in 16 gare con relativo quarto posto in classifica, risultato da considerare senza dubbio oltre le previsioni iniziali.

Nel match contro il Padova in programma al “Via del Mare” domenica alle 15 il Lecce avrà l’occasione per tornare a vincere con la consapevolezza sottolineata da difensore giallorosso Cesare Bovo che a Brescia nonostante la sconfitta “la squadra ha fatto la sua partita”. Da questo i ragazzi di Liverani dovranno ripartire per affrontare una gara, quella contro la squadra veneta da approcciare con attenzione anche al netto delle 3 sconfitte consecutive dalle quali i biancoscudati sono reduci.

Dopo la vittoria all’esordio nel match del “Del Duca” il tecnico Foscarini subentrato a Bisoli il 6 novembre ha inanellato solo delusioni e la classifica che vede il Padova penultimo con soli 11 punti necessita una decisa inversione di rotta. Proprio la necessità dei punti del Padova sarà il fattore di cui il Lecce dovrà tener conto non commettendo l’errore di ritenere la gara abbordabile. In ottica formazione, buone notizie per il il tecnico giallorosso Liverani che potrà contare su Tabanelli, fermo durante la settimana per un affaticamento muscolare. Certo il ritorno di Calderoni sulla fascia mancina, a centrocampo, occasione per Armellino o Arrigoni mentre in attacco Palombi potrebbe rilevare Falco e far coppia con La Mantia.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.