Connetti con il social

BARLETTA

Stadio “Puttilli”, via alla demolizione delle tribune inagibili

Un’altra tappa di quella che si può definire come una vera e propria Odissea. E’ stato consegnato alla ditta Masellis di Sannicandro Bari, vicitrice dell’appalto, il cantiere per i lavori di demolizione delle tribune dello stadio “Puttilli” di Barletta chiuso ormai dal lontano 2015.

Un’altra tappa di quella che si può definire come una vera e propria Odissea. E’ stato consegnato alla ditta Masellis di Sannicandro Bari, vicitrice dell’appalto, il cantiere per i lavori di demolizione delle tribune dello stadio “Puttilli” di Barletta chiuso ormai dal lontano 2015. Il cantiere guidato dall’ingegner Riccardo Fusiello resterà aperto all’incirca 120 giorni durante i quali non sarà possibile per gli atleti fruire della pista rimodernata dal CONI e a loro disposizione dal 28 novembre 2017 data dell’inaugurazione avvenuta alla presenza del presidente del comitato olimpico nazionale Giovanni Malagò. Demolite le tribune ammalorate, l’obiettivo sarà quello dell’apertura parziale della struttura, altro passo verso la consegna completa dell’impianto al pubblico, obiettivo da raggiungere con il supporto proprio del CONI.

Presente alla consegna del cantiere anche una rappresentanza del Barletta 1922 guidata dal presidente Mario Dimiccoli e dal presidente onorario Pino Pollidori. Proprio quest’ultimo ha espresso  l’auspicio di una riapertura della tribuna dell’impianto entro la primavera del 2019.

PUGLIA – Canale 14
BASILICATA – Canale 13

Segui il tg in diretta da casa alle ore
14.30 – 19.30 – 23.00

Altre Notizie - BARLETTA